mercoledì 3 gennaio 2018

TEMPO DI BILANCI 2017... E BUONI PROPOSITI PER IL 2018!

SALVE A TUTTI VIAGGIALETTORI BENVENUTI O BENTORNATI SUL MIO BLOG!!!



BUON 2018 VIAGGIALETTORI



Come leggete dal titolo qui sopra è giunto un nuovo anno e la necessità di tirare le somme per vedere se qualcuno dei vari propositi che mi ero proposta sono riuscita a portarli a termine... 
Questo sarà, ovviamente, un post chiacchiericcio in cui parlerò un po' di tutto quello che sarà il mio anno di lettura, o meglio che spero sarà il mio 2018 di letture.
Prima di tutto facciamo una ripassata generale del 2017 libroso.

Ho letto tantissimo e ho conosciuto tantissimi autori nuovi, di alcuni mi sono innamorata pur avendone letto solamente un libro, altri sono delle conferme ed altri ancora ho capito che non possono far parte del mio mondo libresco. 
Ho sperimentato nuovi generi e dato maggiore fiducia a chi, pur non conoscendomi, mi ha consigliato qualche libro da leggere.In questo senso hanno avuto una parte importante le sfide di lettura che, anche questo 2018 vedrà apparire sul blog, ma in misura molto più ridotta.
Ho concentrato la maggior parte delle letture del 2017 nei primi sei mesi dell'anno poi avendo, finalmente, trovato lavoro ho drasticamente ridotto i tempi di lettura e la concentrazione giusta per farlo. Per questo motivo sono stata in dubbio fino alla fine sulla partecipazione alle sfide di lettura, ma poi, come facevo a non partecipare ad una sfida a tema HARRY POTTER??? 
Insomma, il 2017 da questo punto di vista è stato un anno molto altalenante e di conseguenza gli obiettivi che mi ero posta sono stati stravolti, sebbene qualcosa sia riuscita a portare a casa :-)
Partiamo con in numeri veri e propri:

LIBRI LETTI: 85 di cui:

CLASSICI: 7
NARRATIVA CONTEMPORANEA ITALIANA: 23
NARRATIVA CONTEMPORANEA STRANIERA: 30
FANTASY: 17
GRAPHIC NOVEL: 5
LIBRI IN LINGUA: 2 (di cui 1 è un libro di racconti per imparare la lingua)

PER UN TOTALE DI 
LIBRI CARTACEI: 60
E-BOOK: 24



Da questo piccolo elenco di voci posso dire di aver portato a termine 2 dei 6 buoni propositi che mi ero prefissata, ovvero LEGGERE ALMENO 20 EBOOK e LEGGERE 60 LIBRI, quindi BRAVA ME PER QUESTI DUE RISULTATI.
Sui libri in lingua purtroppo il tempo non mi ha permesso di portare a termine la terza lettura che stavo facendo e che spero di terminare nel 2018, ovvero NIMONA della Stevenson.
L'altro proposito era quello di leggere almeno una Graphic Novel al mese e ne ho lette solo fino a maggio, credo, poi c'è stata la muria, ma ho intenzione di riprenderne la lettura visto che ne ho accumulate un bel po' e voglio leggerle TUTTE!
L'anno scorso mi ero, inoltre, riproposta di portare a termine le saghe/serie che avevo cominciato nel corso dell'anno... ebbene sappiate che ho terminato solamente quella sulla vita del giovane Merlino e basta.
Al contrario, ne ho aggiunte una quantità indescrivibile lasciando in sospeso, ovviamente, tutte le altre che avevo iniziato (sono DECISAMENTE un disastro!!!)
E poi c'è lui, il PROPOSITO DEI PROPOSITI, quello che tutti i lettori accaniti e compratori compulsivi si propongono di portare a termine più di una volta l'anno ma MAI E POI MAI riescono a fare: COMPRARE MENO LIBRI DI QUANTI SE NE LEGGANO!

Vi lascio un po' di spazio così potete inserire le vostre risate virtuali nel mezzo mentre io mi ricopro di vergogna... ah ah ah ah...
A mia, relativa, discolpa, posso dire di aver comprato un pochino meno rispetto all'anno scorso, complice anche il fatto che ho ricevuto meno libri in regalo, quindi la quantità di volumi entrati in casa è minore, ma sempre tanta!
Tirando quindi le somme sui buoni propositi portati a termine direi che... HO FATTO ABBASTANZA SCHIFO, SI SI!
Ma non importa, sono contenta lo stesso, almeno ho sempre qualcosa da leggere ;-)

Vorrei proporre una nuova lista di buoni propositi per il 2018 ma la farò in modo più fattibile, soprattutto perché la mia nuova condizione non mi permette di essere esagerata, tempisticamente parlando. Nonostante ciò voglio comunque pensare ad una nuova lista.


BUONI PROPOSITI PER IL 2018

1) LEGGERE 65 LIBRI: Quest'anno ho abbondantemente superato il limite ma non voglio esagerare ed aggiungere, alla fine dell'anno, un altro obiettivo non raggiunto. Ovviamente tutto quello che arriva in più sarà solamente un bene ;-)
2) LEGGERE 15 LIBRI CHE POSSIEDO DA PRIMA DEL 2015: Perché si, ho tantissimi libri da leggere comprati prima di quella data. Vi starete chiedendo perché proprio il 2015?? Perché è da quell'anno che ho cominciato ad accumulare in modo compulsivo ed anche se è impossibile leggere tutti quei libri nell'arco di un solo anno (almeno per i miei standard), cercherò di smaltirne un po'. Oltre al fatto che, la maggior parte dei libri che leggo adesso li prendo sempre da questi ultimi due anni, quindi DEVO SMALTIRE LE MUFFETTE!!!
3) LEGGERE 20 E-BOOK: Credo che questo sia il numero perfetto da inserire in un lista che è moooolto ipotetica e sicuramente speranzosa, però, non si può mai sapere, anche per gli e-book, tutto quello che sarà in più ci piace :-)
4) LEGGERE TUTTI I VOLUMI COMPRATI A PIU' LIBRI PIU' LIBERI 2017: Questo perché vorrei riandarci nel 2018 e non mi andrebbe di lasciarmi dietro pure questi di acquisti, quindi devo cominciare a fare una scaletta di lettura annuale!
5) COMPRARE DI MENO: Proposito che non può mancare, soprattutto perché devo assolutamente smaltire quello che ho in casa altrimenti non avrò più lo spazio per metterci altro, quindi la parola d'ordine del 2018 sarà SMALTIRE!!!


Bene amici lettori, questi sono i miei propositi per il nuovo anno, per quanto riguarda le letture, nello specifico, ho intenzione di creare dei post appositi nell'arco dell'anno, dei post chicchiericci in cui vi racconto qualcosa del mio 2017 libroso.
Voi avete fatto il vostro bilancio? Una lista di obiettivi da portare a termine? Avete dei libri che CATEGORICAMENTE vi siete imposti di leggere?
Fatemi sapere tutto nei commenti o mettete i link ai post in cui  ne parlate e passerò sicuramente a leggerli :-)
Nel frattempo vi auguro un anno pieno di viaggi bellissimi, si scoperte e di conferme, Vi auguro di allontanarvi dalle vostre comfort zone e di stupirvi e meravigliarvi di letture che pensavate non potessero essere nelle vostre corde.
Vi auguro un anno di emozioni belle, e perché no, anche brutte, purché siano emozioni che vi facciano trovare qualcosa che vi porti a leggere altro di diverso o dello stesso autore, per capirne la ragione.
Ecco, vi auguro un anno pieno di letture, che siano belle o brutte purché ci siano!

Nessun commento:

Posta un commento