lunedì 22 gennaio 2018

CASSETTA DELLA POSTA SPECIALE...#20 PARTE II... PIU' LIBRI PIU' LIBERI 2017

SALVE A TUTTI VIAGGIALETTORI BENVENUTI O BENTORNATI SUL MIO BLOG!!!


Nuova settimana e nuovo post di acquisti librosi fatti per chiudere il 2017 in bellezza e cominciare l'ultima settimana del mese con la voglia di immergersi in nuove storie. Eccomi di nuovo qui, infatti, a mostrarvi la seconda parte degli acquisti di PIU' LIBRI PIU' LIBERI di quest'anno. Spero di farvi conoscere qualcosa di nuovo allungando ancora di più le vostre liste di libri da compare :-)






Allo stand VOLAND non avevo molte idee, sinceramente, devo ancora capire se sia una Casa Editrice nelle mie corde oppure no. Per questo motivo ho comprato due libri tra quelli che avevano a 5 euro. Il primo è PESCHE GIALLE di ESPIDO FREIRE che racconta la storia di una donna che dopo essere stata minacciata di morte si ritrova a vivere un esilio forzato a casa del nonno. Esilio che la porterà a conoscere situazioni familiari che aveva sempre voluto ignorare. L'altro è LA PARTITA di CHARLOTTE RANDALL una sorta di rivisitazione del Faust di Goethe in chiave ironica nella quale una quarantenne viene tentata dal diavolo a caro prezzo.




Allo stand della 66th and 2nd ho comprato un libro che mi ha attirato subito per l'eleganza della copertina e poi, soprattutto perché ripercorre la storia culturale della Cina dagli anni della Rivoluzione al 1989 attraverso la ricostruzione della vita del padre della nostra protagonista, NON DITE CHE NON ABBIAMO NIENTE di MADELEINE THIEN. Una storia nella storia raccontata in un romanzo che è stato finalista del MAN BOOKER PRIZE del 2016 e che non vedo l'ora di leggere.






Allo stand della E/O ho preso due libri il primo è di LIA LEVI, LA NOTTE DELL'OBLIO che racconta di un episodio legato al periodo dell'Italia nazista. Una famiglia ebrea costretta a rifugiarsi in una canonica di campagna il cui padre, per portare avanti degli affari economici, è costretto a tornare in città. Proprio durante una di queste uscite l'uomo non torna alla canonica e questo porterà l'inizio del tormento per tutti i membri della sua famiglia.


L'altro romanzo che ho comprato e di cui ho sentito solamente pareri positivi è il thriller dell'ormai famosissimo MICHEL BUSSI ovvero NINFEE NERE. Un romanzo che unisce al mistero dei thriller la magia dell'arte dei quadri di Monet. Non potevo non comprare un romanzo del genere essendo amante, oltre che dei libri, anche dell'arte contemporanea.




Uno stand davvero piccolissimo ma con dei libri che avrei voluto portare tutti con me è stato quello della NUOVA EDITRICE BERTI che mi ha catturato con un racconto del mio amatissimo JULES VERNE ovvero UN INVERNO TRA I GHIACCI. Un romanzo d'avventura che racconta la storia di un padre che parte alla volta delle acque gelate del nord per salvare il figlio disperso in mare. Un romanzo giovanile dell'autore che ho recuperato molto volentieri.




Romanzo molto noto e che ho scoperto essere stato inserito nella lista dei libri più rappresentativi del mondo letterario della guida Clichy che vi ho fatto vedere nell'altro post è OGNUNO MUORE DA SOLO di HANS FALLADA della SELLERIO EDITORE. Un romanzo che racconta una storia della resistenza tedesca incentrata sulla rielaborazione di una vera inchiesta della Gestapo sulla decapitazione di due coniugi berlinesi. Sono molto curiosa di conoscere questo romanzo e spero davvero che sia una lettura istruttiva e bellissima.




Un romanzo particolare che mi ha subito colpito è VENDETTA AL PALAZZO DI GIADA di DALE FURUTANI che ho comprato allo stand della MARCOS Y MARCOS. Un romanzo ambientato nel Giappone dei samurai che racconta la storia di un mercante rapinato dai banditi e portato in salvo da un samurai in cerca di una bambina scomparsa.




IMPRONTE di HASAN ALI TOPTAS è un romanzo che ho comprato allo stand della DEL VECCHIO EDITORE una casa editrice che aveva tantissimi libri appartenenti a letteratura proveniente da diversi paesi del mondo. La cosa che più di tutte mi ha catturato è stata la veste grafica di tutti quei libri, nonostante io abbia preso quella più minimale di tutte e il fatto che ciascun libro, sul retro di copertina, avesse delle parole chiave sul romanzo al posto della trama o dei pareri sullo stesso. Questo non deve farvi pensare che le copertine siano la sola cosa che mi sia piaciuta. Appena tornata a casa sono andata subito a vedere il loro catalogo e ci sono tantissime storie da leggere. Questa in particolare racconta la storia di un militare che ha partecipato alla guerra turco siriana e che  cerca di superare la sensazione di inquietudine che quegli eventi gli hanno provocato.









Ultimi tre acquisti di cui vi parlo in questa occasione è quello della TUNUE' da cui ho preso tre graphic novel e tutte sono state autografate e disegnate. Ovviamente non ho preso ultime uscite, perché ho capito di avere una sorta di lanterna che mi porta lontano da tutte le novità, non so perché ma è così. Comunque, ho comprato IL PICCOLO CARONTE di SERGIO ALGOZZINO e DEBORAH ALLO. Dello stesso SERGIO ALGOZZINO  ho comprato anche STORIE DI UN'ATTESA che ho preso dopo una bella chiacchierata e risate con l'autore e che volevo da una vita. Ultima Graphic Novel è SILVERWOOD LAKE di SIMONA BINNI ed anche con lei mi sono fatta una bella chiacchierata culminata con la dedica e il disegno :-)

Insomma amici lettori, tutto ciò farà parte di un programma di lettura che vorrei portare a termine prima di arrivare alla fine dell'anno e alla nuova visita alla fiera. Diciamo che è un progetto MOOOOOOLTO  ambizioso, considerando il fatto che mi sono posta anche altri obiettivi di lettura. Diciamo anche che, se riuscirò a leggere buona parte di queste nuove entrare, sarà già raggiunto un traguardo, ecco.
Fatemi sapere se avete letto qualche libro di quelli che vi ho mostrato. Se avete mai sentito parlare di queste storie o delle case editrici meno note che vi ho mostrato in questi post. 
Spero che vi siate divertiti a scoprire qualche nuovo titolo, io non vedo l'ora di parlavi di tutto questo, quindi la prima cosa da fare è organizzarsi e cominciare a leggere!!!
Vi saluto e vi mando un grande abbraccio augurandovi di fare bellissimi viaggi tra le pagine dei vostri libri... A presto!!!

2 commenti:

  1. Ciao!! Un bel "bottino", non c'è che dire! Non conosco quel romanzo di Jules Verne, ne ho letti altri :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao :-) Grazie, anche io sono molto soddisfatta di questi acquisti. Direi che starò bene per un po' con le letture da fare :-)

      Elimina